Dieta anticellulite efficace in 7 giorni: programma drenante veloce per dimagrire

L’inestetismo della cellulite è un problema che affligge donne di qualsiasi età e peso, per questo negli anni sono usciti fuori svariati metodi dimagranti per eliminare il fastidioso effetto delle buccia d’arancia sulle zone più critiche. Per chi non ha pazienza di aspettare, proprio a questo proposito, vi proponiamo una dieta anticellulite con un programma drenante, efficace in soli 7 giorni. Se siete, quindi, alla ricerca di un modo veloce per dimagrire e rassodare il vostro corpo, non vi resta che scoprire come fare nella maniera più semplice possibile. Quasi tutte le donne provano ogni giorno a combattere questo problema con le migliori creme anticellulite e con altri prodotti: stavolta vedremo come combatterla con un’alimentazione adeguata.

Dieta veloce per dimagrire, ecco il programma drenante anticellulite

Non importa se si è magre o se si ha qualche chilo in più, se non ci si sottopone ad una dieta sana e ad un programma drenante la cellulite è un nemico sempre pronto ad infastidire quasi tutte le donne. L’ideale sarebbe sottoporsi ad un regime alimentare progettato a lungo termine, ma per tutte quelle persone che necessitano di un intervento urgente e non hanno la pazienza o il tempo di aspettare risultati a lunga scadenza, esiste anche una dieta anticellulite veloce che permette di raggiungere in breve tempo un buono stato fisico. Per dimagrire in pochi giorni esistono tante diete lampo, ma il programma adatto ad un regime volto a combattere la buccia d’arancia deve essere ovviamente drenante e rassodante, per andare a migliorare in quelle zone del corpo tipicamente colpite dalla cellulite come glutei, interno coscia, gambe e pancia.

La cellulite, quindi, si può curare e con il tempo necessario a disposizione può anche essere sconfitta del tutto; per chi non vuole tempo da perdere, ma vorrebbe risultati evidenti già da subito ci sono alcuni accorgimenti che si devono seguire per perdere non solo parecchi chili già da subito, ma anche per avere un risultato drenante e rassodante sulle zone interessate. Innanzitutto bisogna eliminare del tutto sostanze nocive come fumo e alcool, insieme a tutti quegli alimenti che contengono troppo zucchero o sale, perché favoriscono l’accumulo di liquidi tra le cellule adipose e cioè la famosa ritenzione idrica. Bisogna prediligere, dunque, tutte quelle sostanze ricche di acqua che favoriscono la diuresi, come frutta e verdura, in particolare alcune come: ananas (l’anticellulite più importante di sempre), mirtilli e kiwi che aiutano la circolazione sanguigna ed eliminano la sensazione di gonfiore alle gambe andando ad alleggerire i vasi sanguigni; o anche carote crude, melanzane e sedano, ricchi di antiossidanti e sali minerali, stimolano la circolazione e sconfiggono la ritenzione idrica, donando lucentezza a pelle e capelli.

Dieta anticellulite efficace in 7 giorni

Una dieta equilibrata e sana è dunque fondamentale per combattere la cellulite, anche per tutte quelle persone che hanno bisogno di un programma veloce ed efficace, perfino in 7 giorni; da ricordare ci sono dei piccoli ma fondamentali accorgimenti utili per la vita di tutti i giorni, come bere almeno cinque bicchieri di acqua al giorno, dedicarsi ad almeno quaranta minuti di camminata per tre volte alla settimana, assumere tisane diuretiche e non rinunciare mai a verdura e frutta (quest’ultima da assumere soprattutto negli spuntini di metà giornata e lontana dai pasti). Non lasciatevi prendere dalla fretta cominciando a praticare sport pesanti come footing, nuoto agonistico e step, perché contrariamente a quanto si pensa, l’attività fisica portata ad un massimo sforzo può peggiorare lo stato dei cuscinetti, a causa dell’accumulo di scorie come l’acido lattico.

Per una dieta efficace in 7 giorni, infine, cercate di eliminare del tutto gli zuccheri, anche a colazione, e il sale, ricordando inoltre di non assumere più di due cucchiai di olio extra vergine di oliva al giorno; diminuite il consumo di pasta (non più di tre volte a settimana) e pane, prediligendo la versione integrale di entrambi e non andando oltre gli 80 gr di pasta e una fetta di pane al giorno, alternandoli. Via libera a legumi, verdure e cereali come riso e farro, sia in insalata che in minestrone; bandito dalla tavola qualsiasi tipo di insaccato o di latticino, non consumate più di due uova a settimana e, in generale, scegliete la carne magra di pollo, tacchino e coniglio, condendola con limone, poco olio e senza sale. Infine, se volete unire questa alimentazione a prodotti anticellulite fatelo pure: l’importante è scegliere quelli più adeguati, come la crema Barò Anticellulite che vi abbiamo segnalato di recente, vera rivoluzione di quest’anno.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*