Dimagrire 5 kg in un mese è possibile: dieta naturale senza rischi con menù settimanale

Come dimagrire 5 kg in un mese con una dieta senza rischi? Innanzitutto sappiate che è possibile perdere peso velocemente e in modo naturale, basta seguire il nostro menù settimanale con alimenti e accortezze.

Dimagrire 5 kg in un mese senza rischi è possibile: ecco come perdere peso naturalmente

Si avvicina la bella stagione e avete la sensazione (o la consapevolezza) di aver esagerato durante le feste natalizie e pasquali? State tranquilli, seppur in questo periodo la media delle temperature si siano alzate notevolmente, c’è ancora tempo per poter perdere peso prima dell’arrivo delle vacanze estive. Attraverso una dieta naturale ed equilibrata, è infatti possibile arrivare a perdere fino a 5 kg nel giro di un mese. Non bisogna sperare in un miracolo o rimanere a digiuno per una trentina di giorni, ma semplicemente trovare la forza di volontà necessaria a tener lontane le tante tentazioni culinarie che quotidianamente ci si trova davanti. Infatti, solo dalla convinzione di voler davvero raggiungere il proprio obiettivo, può prendere forma quel percorso che, in tempi brevi, vi porterà a perdere peso e ritrovare l’autostima smarrita tra un panettone ed un casatiello.

Alla già citata forza di volontà, dovrete affiancare la consapevolezza che per dimagrire non basta una dieta sana e naturale ma anche un incremento della vostra attività fisica quotidiana. Tranquilli, non dovrete iscrivervi per forza in palestra o stare ore sul tapis roulant. Semplicemente, all’inizio o alla fine della vostra giornata, distendete muscoli e nervi dedicandovi a dieci o venti minuti di corsetta leggera oppure, se preferite, quaranta o cinquanta minuti di camminata, ancora meglio se nel vostro tragitto comprendete alcune pendenze che facciano quindi lavorare maggiormente il vostro fisico. Approfittate della stagione primaverile ed estiva che, sin dalle primissime ore del mattino, dona una luce intensa ed un’aria frizzantina, mix ideale per risvegliare il proprio corpo ed iniziare al meglio la giornata. Prima di andare a dormire, eseguite almeno due serie da quindici addominali, sdraiandovi a terra sulla schiena e tenendo le gambe leggermente sollevate.

Ecco, una volta raggiunta la forza di volontà necessaria ed aver ritagliato gli spazi di tempo necessari per dedicarsi al proprio benessere fisico, non rimane che dare un’occhiata alla dieta sana e naturale da seguire. Quella che troverete di seguito è l’indicazione generale di ciò che, equilibrando carboidrati, proteine, verdure e legumi, andrà a costituire il vostro menù ideale per coprire l’intera settimana.

Nei prossimi trenta giorni, la vostra dieta comprenderà:

  • Frutta fresca e di stagione / Verdure / Legumi / Semi e frutta oleaginosa / Olio a crudo / Erbe aromatiche / Allghe / Prodotti NON surgelati;

Dimenticatevi quindi di insaccati, merendine, cioccolata ed extracondimenti. Se vi piace la carne, puntate esclusivamente sulla carne bianca (pollo e tacchino) affiancata a verdure fresche, ancora meglio se crude o cotte a vapore. Stesso discorso per il pesce (il merluzzo è consigliato). A questi elementi, dovrete aggiungere la frutta. Scegliete sempre frutti acidi, come limoni, pompelmi e arance, ma anche prugne e frutti di bosco. Aiuterete così il vostro a disintossicarsi, donandogli una buona quantità di vitamina C. Nella vostra dieta naturale, non dovrete poi rinunciare ad ortaggi e legumi, nonché a cibi ricchi di fibre. Dedicatevi dunque alla preparazione di diverse tipologie di zuppe ma, soprattutto, ricordate di bere circa due litri di acqua al giorno.

Dieta per dimagrire 5 kg in un mese: menù settimanale

Adesso, vediamo nel dettaglio una dieta tipo, da seguire per una settimana:

Lunedì:

  • Colazione: Tè / Caffè / 150g di Latte Parzialmente Scremato con 4 fette biscottate con 25g di marmellata;
  • Pranzo: Pasta con verdure / Petto di Pollo con Tris di Verdure;
  • Cena: Semolino all’olio / Omelette di verdure con Finocchi al Pomodoro;

Martedì:

  • Colazione: Tè / Caffè / 150g di Latte Parzialmente Scremato con 4 fette biscottate con 25g di marmellata;
  • Pranzo: Pasta al Pomodoro / Sogliola alla Mugnaia con Patate alla fiorentina;
  • Cena: Passato di verdura con pasta / Petti di Pollo alla salvia;

Mercoledì:

  • Colazione: Tè / Caffè / 150g di Latte Parzialmente Scremato con 4 fette biscottate con 25g di marmellata;
  • Pranzo: Riso con sugo di verdure / Scaloppine al limone con Spinaci saltati;
  • Cena: Riso in brodo di carne / Sogliola al vapore con Fagiolini all’agro;

Giovedì:

  • Colazione: Tè / Caffè / 150g di Latte Parzialmente Scremato con 4 fette biscottate con 25g di marmellata;
  • Pranzo: Pasta al pomodoro e prezzemoo / Petto di tacchino / Insalata;
  • Cena: Vellutata di piselli con pane arrosto e finocchi gratinati;

Venerdì:

  • Colazione: Tè / Caffè / 150g di Latte Parzialmente Scremato con 4 fette biscottate con 25g di marmellata;
  • Pranzo: Risotto di mare / Merluzzo con le olive con Cavolo lesso;
  • Cena: Minestra in brodo di carne / Pollo lesso con Carote al burro;

Sabato:

  • Colazione: Tè / Caffè / 150g di Latte Parzialmente Scremato con 4 fette biscottate con 25g di marmellata;
  • Pranzo: Pasta al pomodoro / Carne ai ferri con Bieta saltata;
  • Cena: Passato di verdura / Prosciutto crudo con Purè di patate;

Domenica:

  • Colazione: Tè / Caffè / 150g di Latte Parzialmente Scremato con 4 fette biscottate con 25g di marmellata;
  • Pranzo: Pasta al ragù / Pollo arrosto con carciofi trifolati;
  • Cena: Minestra in brodo di carne / Palombo lesso con Misto di verdure crude.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*