Tatuaggio Sopracciglia: costo, come curarlo e quanto fa male con la tecnica a pelo

Al giorno d’oggi, oramai, capita sempre più spesso di vedere donne con delle sopracciglia bellissime. Perfettamente al loro posto, folte, colorate e intense. Tutto ciò molto spesso non è solo frutto di un ottimo trucco, ma del tatuaggio alle sopracciglia. Sempre più in voga, sta spopolando tra moltissime donne. Nell’articolo di oggi parleremo proprio di questo, di come si fa, se fa male, quanto costa e come prendersi cura delle proprie sopracciglia tatuate. Continuate a leggere questo articolo e non perdetevi nulla di questa novità incredibilmente utile.

Che cos’è il tatuaggio per le sopracciglia?

Abbiamo capito che il tatuaggio per le sopracciglia è qualcosa che è molto in voga al giorno d’oggi e che ci può essere molto utile per delineare meglio le nostre sopracciglia. Ma obiettivamente, di cosa stiamo parlando quando nominiamo un tatuaggio per le sopracciglia? Comunemente questo viene inserito nell’insieme di quelli che oggi sono definiti trucchi permanenti, che cioè, sono realizzati attraverso la dermopigmentazione, cioè la colorazione della pelle attraverso strumenti dotati di piccolissimi aghi.

Non si deve perciò pensare che il tatuaggio alle sopracciglia sia come un qualsiasi tatuaggio del corpo. Prima di tutto, gli strumenti utilizzati sono ben diversi. In questo caso viene utilizzato un dermografo, una piccola macchinetta dotata di un ago sottilissimo. L’inchiostro usato è obbligatoriamente bio assorbibile, ovvero viene assorbito con il tempo dal nostro corpo. Quindi, a differenza dei tatuaggi del corpo che sono permanenti, i tatuaggi del viso hanno una durata di circa 12 mesi, dopo di che il colore viene assorbito dal corpo. In caso non foste convinti, potete chiedere tranquillamente al professionista che effettuerà questo lavoro su di voi che tipo di colore usa, e farvi spiegare in modo rassicurante di cosa si tratta.

Tecnica a pelo per il tatuaggio alle sopracciglia: che cos’è e quanto fa male

Una volta che vi sarete convinti a farvi questo tatuaggio facciale, il professionista a cui vi rivolgerete vi farà un progetto delle sopracciglia che andrà a tatuarvi. Ovviamente vi sono diversi fattori da prendere in considerazione, come la forma del vostro viso o la lunghezza delle sopracciglia attuali. In ogni caso vi verrà mostrato tutto in anticipo, in modo che possiate decidere se il risultato vi piacerà. La tecnica pelo a pelo, è una tecnica che disegna un pelo per volta, per permettere alle vostre sopracciglia tatuate di essere molto naturali. Questa tecnica si basa molto sulla bravura della persona che andrà a disegnarvi le sopracciglia. Infatti, si tratta molto di disegnare in modo corretto le luci e le ombre, e di rendere ogni pelo il più verosimile possibile. Informatevi in modo adeguato sulle capacità della persona che andrà a farvi questo tatuaggio, prima di decidere.

La domanda che subito viene da porsi è se un tatuaggio simile possa fare male, essendo disegnato un pelo alla volta. Come abbiamo però già anticipato, questo tatuaggio non è come quelli del corpo. Prima di tutto l’ago utilizzato è sottilissimo, perciò non si sentirà quasi nulla. Ovviamente il dolore è una cosa molto soggettiva, ma quasi tutti quelli che si sono sottoposti a questo trattamento hanno affermato di non aver sentito quasi nulla. Perciò se siete persone che si spaventano facilmente, potete pure stare tranquilli, questo tipo di tatuaggio non è per nulla doloroso.

Come curare le sopracciglia tatuate

Dopo aver fatto il tatuaggio alle sopracciglia dovrete essere sicure di curarlo nel modo più adeguato. È molto comune che compaiano crosticine e arrossamenti per almeno qualche giorno dopo aver fatto il tatuaggio. È importante prendersi cura delle proprie sopracciglia tatuate nel modo più adeguato. Per ulteriori informazioni vi consigliamo di rivolgervi ad uno specialista del settore: se non avete modo di trovare uno studio specializzato vicino casa vostra, sul sito internet www.tonibelfatto.it si trova una guida pratica con su riportati rischi e rimedi per la cura delle sopracciglia tatuate, dalla quale si può prendere spunto per comprendere meglio l’unione tra apparenza estetica e salute.

Prima di tutto bisogna mantenere pulita e idratata la zona delle sopracciglia per almeno due settimane. Non è complicato rendere facile il processo di guarigione, ma bisogna seguire questi semplici passi. È importante lavare le sopracciglia con un detergente delicato, se possibile, meglio con dei dischetti di cotone. Successivamente applicate della crema detergente, più volte al giorno. Ancora meglio se si tratta di una crema lenitiva o nutriente. Se volete utilizzare dei prodotti più specifici esistono delle creme apposite per le sopracciglia tatuate. O ancora, potete utilizzare la vasellina per i classici tatuaggi.

Quanto dura un tatuaggio alle sopracciglia

Un’altra domanda che spesso ci si pone è quanto il tatuaggio alle sopracciglia possa durare. Come abbiamo già anticipato, si tratta di trucco permanente, ma non di un tatuaggio permanente come quelli del corpo. Perciò non aspettatevi che il vostro tatuaggio alle sopracciglia duri per sempre. Prima di tutto è bene chiarire che appena fatto vi sembrerà molto scuro. Di questo non c’è da spaventarsi, in quanto, nei primi giorni andrà via via a schiarirsi fino ad arrivare al colore delle vostre sopracciglia naturali. Per quanto riguarda invece la duratura del tatuaggio, si valuta che solitamente possa durare fino a 12 mesi, ma dipende molto dal vostro tipo di pelle e da quanto il vostro organismo fagociterà l’inchiostro.

Dopo un mese dalla prima seduta, verrà effettuata una seduta di controllo, per vedere se c’è qualcosa da ritoccare e rendersi conto di quanto l’inchiostro abbia preso sulla vostra pelle. In linea di massima vi diciamo che dopo un anno il tatuaggio sarà sicuramente da rifare.

Dove fare il tatuaggio alle sopracciglia e quanto costa

Non è possibile dare un costo unico per questo tipo di tatuaggio. Ogni centro decide da sé quanto far pagare, ma vi possiamo dare dei prezzi in linea di massima nelle principali città italiane. In ogni caso non si allontaneranno troppo da questi.

Un tatuaggio completo, va da un minimo di 450 euro ad un massimo di 800 euro. Mentre il ritocco, che solitamente viene effettuato dopo quattro mesi dalla prima seduta ha un minimo di 70-80 euro, fino ad un massimo di 150 euro. Il controllo annuale, invece, assieme alla ribattitura del colore va da un minimo di 250 euro, ad un massimo di 400 euro.

Come abbiamo già detto, dipende tutto dal centro a cui vi rivolgete e dai prezzi che questo centro andrà a proporre. Naturalmente i centri che utilizzano una tecnologia più all’avanguardia, con professionisti di un certo calibro, vi costerà di più.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*