Dieta per perdere 20 kg: menù efficace per dimagrire 20 chili in tre mesi

Dieta per perdere 20 kg

Anche per chi è in forte sovrappeso, comunque, ed avrebbe bisogno di dimagrire circa 20 kg non c’è bisogno di buttarsi giù e di pensare che dovrà essere per forza un percorso duro e molto lungo. Esiste, infatti, un metodo dimagrante efficace che attraverso un menù mirato e un’attività fisica continuata vi consentirà di arrivare a perdere proprio i venti chili che vi servono in soli tre mesi; vediamo di scoprire come fare.

Dieta per perdere 20 kg in tre mesi, consigli per capire come fare

Siete stanche di avere dei chili di troppo ma non avete il coraggio di iniziare una nuova dieta perché pensate sia inutile? Ebbene con qualche accortezza, cambiando stile di vita e iniziando una dieta mirata e specifica, avrete la possibilità di arrivare a perdere fino a 20 kg in tre mesi, bisogna solo sapere come fare ed organizzarsi con impegno e costanza. Innanzitutto si deve ricordare come, in realtà, sarebbe bene non perdere più di un chilo a settimana; o almeno così consigliano generalmente gli esperti in materia, per non rischiare di stravolgere in maniera troppo netta il metabolismo, e soprattutto per non riprendere immediatamente tutti i chili persi quando si interrompe il regime dimagrante. Tuttavia nei casi più seri di sovrappeso spesso una terapia d’urto più decisa è consigliata, per rimediare in maniera più sensibile alla situazione di obesità e per incoraggiare chi fa la dieta stessa, poiché i risultati sono evidenti già dopo qualche settimana. Ecco perché attraverso uno stravolgimento del proprio stile di vita e con tanta determinazione è possibile arrivare a perdere fino a 20 chili in tre mesi.

Partendo dal fatto che bisogna sempre ricordare che ogni dieta dimagrante dovrebbe sempre essere accompagnata da un’attività fisica costante, oltre ad un menù specifico basta ricordare e mettere a frutto alcuni stratagemmi. Ad esempio sono da bandire le bevande gassate e i dolci in generale; inoltre si deve mangiare almeno cinque volte al giorno con pasti che siano composti da piccole porzioni (psicologicamente aiuta mangiare in piatti piccoli, la quantità di cibo sembrerà maggiore). Evitate per quanto possibile di mangiare fuori casa: a pranzo se siete a lavoro preparatevi una pietanziera da portare con voi, mentre la sera cercate di non mangiare fuori; se volete uscire potrete sempre farlo dopo cena. Gli unici zuccheri che sono permessi sono quelli da consumare a colazione, ma attente anche qui: prediligete i cereali ai biscotti, e se non potete fare a meno del latte, ricordatevi di comprare sempre quello scremato. La frutta non è sempre benefica come si crede, va infatti consumata necessariamente lontana dai pasti e mai come dessert (l’unica eccezione è costituita dall’ananas); cercate sempre di bere molta acqua, soprattutto prima di iniziare un pasto: placherà il vostro senso di fame e vi aiuterà a mangiare di meno.

Il menù dietetico che funziona per dimagrire 20 chili in tre mesi

Non tutti i cibi e non tutte le verdure sono ammessi in una dieta dimagrante, soprattutto in una vera e propria terapia che dovrebbe farvi dimagrire fino a 20 chili in tre mesi. Vediamo quindi un esempio di menù settimanale efficace da seguire per riuscire a perdere parecchio peso: per quanto riguarda la colazione è bene assumere tutti i giorni non più di 200 ml di latte scremato e due cucchiai di cereali integrali, oppure quattro biscotti secchi integrali; per chi non è amante del latte andrà bene anche 1 caffè e un vasetto di yogurt alla frutta. Gli spuntini (due al giorno, a metà mattina e a metà pomeriggio) andranno bene con una frutta o con una spremuta.

Il lunedì a pranzo 120 gr di fettine di manzo + 300 gr di broccoli bolliti e 20 gr di pane integrale; mentre a cena è prevista una zuppa di legumi, non più di 200 gr. Il martedì 150 gr di pesce magro al vapore e 150 gr di carote crude a pranzo, a cena invece 120 gr di petto di pollo e 300 gr di verza bollita. Il mercoledì 100 gr di hamburger di manzo e 300 gr di peperoni grigliati + 20 gr di pane integrale per pranzo, mentre a cena 100 gr di minestrone con 60 gr di riso o farro. Giovedì due cosce di pollo con 300 gr di insalata di finocchi a pranzo, per cena invece 100 gr di salmone cotto alla piastra con 300 gr di verdure grigliate. 60 gr di riso basmati con 150 gr di frutti di mare per il pranzo del venerdì, mentre per la cena 120 gr di fettine di manzo + 300 gr di funghi trifolati. Il sabato 100 gr di tonno al naturale con due patate bollite a pranzo e 100 gr di fettine di vitello + 300 gr di insalata mista per cena. Infine la domenica a pranzo 120 gr di fettine di pollo alla piastra con 300 di verza bollita, mentre per cena 100 gr di minestrone con 60 gr di riso o farro.

Per concludere, qualora abbiate voglia di confrontare questa dieta con altre proposte, vi segnaliamo anche la dieta per dimagrire 10 kg in un mese senza particolari rischi, che potrebbe fare allo stesso modo al caso vostro.

Disclaimer

Su benesseredonnaonline.it sono presenti articoli promozionali con lo scopo di vendita del prodotto sponsorizzato. Tutte le informazioni presenti sul sito hanno esclusivamente uno scopo informativo e possono essere modificate e/o rimosse in qualunque momento. Il sito benesseredonnaonline.it raccomanda di consultare il proprio medico prima di utilizzare un prodotto e non si assume alcuna responsabilità sul cattivo utilizzo che gli utenti potrebbero fare delle indicazioni riportate sulle pagine del sito stesso. <il sito benesseredonnaonline.it non può essere ritenuto responsabile circa la completezza, la veridicità e l’accuratezza del materiale pubblicato (incluse le opinioni di utilizzatori ed esperti estratte dai siti di vendita dei prodotti, da social network o forum) né per qualsiasi eventuale danno causato dall’utilizzo di tali informazioni.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*