Dolore al fianco sinistro basso, sotto le costole: possibili cause, ecco cosa può essere

Dolore fianco sinistro basso

Da qualche tempo avvertite dolore sulla zona del vostro fianco sinistro, in basso, proprio sotto le costole e non sapete che cosa può significare? Senza buttarsi in teorie strampalate fai de te o in diagnosi affrettate, in questo articolo vi spiegheremo cosa può essere questo tipo di fastidio, cosa può comportare e, soprattutto, da cosa è dovuto e quali potrebbero essere le possibili cause. Vediamo, quindi, di capirne di più attraverso la spiegazione di tale disturbo.

Senti dolore al fianco sinistro basso, sotto le costole? Possibili cause e malattie

Come tanti tipi di disturbi, il dolore al fianco sinistro può essere di diversa entità a seconda della sensazione dolorosa e della precisa localizzazione e della lunghezza del periodo in cui si manifesta la patologia. Ognuna di queste discriminanti, infatti, è fondamentale per capire esattamente cosa può essere quel dolore che si prova. In generale ogni volta che sentiamo dolore in una parte del corpo, la prima domanda che ci si pone è quali organi sono compresi in quella specifica zona; anche nel caso del dolore al fianco sinistro basso, l’area interessata è abbastanza grande da comprendere più di un organo e, quindi, è importante non confondere una possibile causa con un’altra. Nel fianco sinistro infatti troviamo: la milza, parte di pancreas, stomaco e polmone sinistro, la parte superiore del rene e dell’uretere sinistro, l’ovaia sinistra, il cuore e l’aorta. Parlando nel dettaglio di fianco sinistro basso, sotto le costole, il cerchio si stringe; ecco quindi cosa può essere il dolore al fianco sinistro basso.

La parte bassa del fianco sinistro, quando provoca dolore, può essere soggetta a diverse patologie. Una di queste è la diverticolite del colon, che può provocare diarrea, forti coliche e sangue nelle feci; in questo caso non si deve fare altro che rivolgersi ad uno specialista che con una cura antibiotica vi aiuterà a risolvere il problema, senza dover ricorrere alla chirurgia. Altra possibile spiegazione riguarda l’ernia inguinale, che consiste in una fuoriuscita delle viscere dalla loro cavità inguinale, individuabile anche attraverso un piccolo gonfiore sull’addome; a seconda della gravità della patologia questa sparirà da sola col tempo o, nei casi più gravi, sarà necessario un intervento chirurgico. Infine, per quanto riguarda le donne, se il dolore si accompagna agli stessi periodi del ciclo, allora potrebbe essere una manifestazione della sindrome premestruale; se invece il fastidio non è ciclico allora potrebbe trattarsi di cisti ovariche, di endometriosi o di una gravidanza extrauterina.

Quali problemi può comportare il fianco sinistro che fa male: la diagnosi

Proprio a causa dei fattori eterogenei che possono comportare questo tipo di dolore, i rimedi saranno molto diversi tra loro e importante sarà proprio effettuare la giusta diagnosi per combattere al meglio ogni patologia. Quando, infatti, il dolore si presenta non come un fatto isolato ma con continuità, per arrivare a una diagnosi precisa è fondamentale individuare il punto dove viene originato; inoltre bisogna capire anche quando e con che tempistiche si presenta. Nel caso in cui il fastidio emerga durante il sonno, potrebbe trattarsi di una semplice costipazione, se invece il disturbo emerge durante l’attività fisica o comunque in momenti in cui il fisico è sotto sforzo potrebbe essere una conseguenza della mancanza di allenamento. Mentre se il dolore insorge dopo mangiato potrebbe essere legato a problemi intestinali.

Le possibili cause del dolore al fianco sinistro basso, quindi, sono molteplici e vanno da semplici problemi di costipazione, stitichezza e meteorismo ad ernie, endometriosi, cisti ovariche, fino a problemi ancora più gravi come il tumore al colon-retto, una delle neoplasie più mortali che esistano. Tutte queste patologie, inoltre, possono portare ad una serie di fastidi oltre al dolore specifico, come mancanza di appetito, perdita di peso, gonfiore addominale, formazione di massa addominale, febbre e sudorazione notturna.

Disclaimer

Su benesseredonnaonline.it sono presenti articoli promozionali con lo scopo di vendita del prodotto sponsorizzato. Tutte le informazioni presenti sul sito hanno esclusivamente uno scopo informativo e possono essere modificate e/o rimosse in qualunque momento. Il sito benesseredonnaonline.it raccomanda di consultare il proprio medico prima di utilizzare un prodotto e non si assume alcuna responsabilità sul cattivo utilizzo che gli utenti potrebbero fare delle indicazioni riportate sulle pagine del sito stesso. <il sito benesseredonnaonline.it non può essere ritenuto responsabile circa la completezza, la veridicità e l’accuratezza del materiale pubblicato (incluse le opinioni di utilizzatori ed esperti estratte dai siti di vendita dei prodotti, da social network o forum) né per qualsiasi eventuale danno causato dall’utilizzo di tali informazioni.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*